Irene Di Natale Logo
Contattami

Ciao, e grazie di essere qui anche se sono mancata per molti mesi: come sai già se ricevi la mia newsletter o mi segui sui social, quest'anno è andato tutto un po' al contrario di come avessi desiderato, ma adesso proviamo a rimetterci in moto, un passo alla volta. È strano parlare di “rimettersi in moto” proprio in un post in cui ti propongo di rallentare,

Valentina Miliani è un'artigiana, un'operatrice olistica laureata in Archeologia e Storia dell’Arte del Vicino Oriente Antico, con una tesi sui gioielli dei rilievi dell’arte del Gandhara. Produce gioielli, anzi, monili per l'anima e come me è una persona che ha unito i puntini delle sue competenze e ha capito come voler vivere la sua vita. Adesso lascio a lei la parola perché possa parlare di

Lascio immediatamente la parola a Giorgia Martinucci, che con questo post che ha scritto per me solleva una questione spinosa e offre degli spunti molto utili per risolverla. Buona lettura!Alzi la mano chi è mai arrivato a fine giornata senza concludere nulla di quello che si era prefissato al suo inizio!  Eccomi all’appello! Gestire il proprio tempo e le priorità lavorative non è facile, soprattutto se

Non vorrei creare nella tua testa l'effetto del paradosso del gatto di Schrödinger se esordisco dicendoti che non occorre stravolgere la propria vita per diventare delle persone capaci di compiere con regolarità delle azioni che potrebbero trasformare radicalmente il proprio lavoro (o, più in generale, la propria vita, ma qui limitiamoci a prendere in considerazione il lavoro!). Che si tratti di curare le proprie pagine